Morti in strada: aumento del 7,4% nei primi sei mesi del 2019

Polizia e carabinieri lanciano l’allarme rosso per quanto riguarda le strade. Dai dati registrati dal 1° gennaio al 14 luglio è emerso che i morti per incidente sono stati 861, il 7,4% in più rispetto a quelli dello stesso periodo dello scorso anno, ovvero 802. “Il 2019 è iniziato male e si tratta ancora di…

Procede a rilento l’installazione dei nuovi tutor

Procede a rilento l’installazione dei nuovi Tutor della velocità con tecnologia SICVe-PM. Dai più di 300 che dovevano essere sistemati su tutta la rete autostradale italiana solo 46 sono stati posizionati. Da ricordare la sentenza della Corte d’Appello di Roma che nel 2018 obbligò Autrostrade per l’Italia a rimuovere il vecchio Tutor in quanto fu riconosciuta la…

Sentinel, il nuovo sistema per il controllo del peso del traffico di Anas

Anas (acronimo di “Ente nazionale per le strade”, che originariamente indicava l’Azienda nazionale autonoma delle strade) ha elaborato un nuovo sistema per il controllo del peso del traffico su ponti e viadotti. Sentinel, questo il nome, avrà il compito di dare un’indicazione oggettiva per quanto riguarda la massa dei mezzi pesanti. Ha collaborato a questo progetto Enea…

Bentley Exp 100 GT

Bentley, per festeggiare il proprio centenario, porta sul mercato la sua prima automobile a guida autonoma ed elettrica, la Exp 100 GT. L’auto dovrebbe avere un’autonomia vicina ai 600 chilometri e questo sarò il primo di una lunga serie di modelli: fa parte del pacchetto previsto da Volkswagen di 80 veicoli a batteria entro i…

AUTOVELOX NEL CENTRO URBANO. QUANDO UNA STRADA PUO’ DEFINIRSI “A SCORRIMENTO”?

Fonte: http://www.responsabilecivile.it/autovelox-nel-centro-urbano-quando-una-strada-puo-definirsi-a-scorrimento/ In primo grado, il Giudice di Pace aveva accolto l’opposizione proposta da un conducente multato per eccesso di velocità, per aver circolato con il proprio veicolo alla velocità di 76 km/h, in violazione del limite di 50 km/h vigente su quel tratto di strada Il tribunale di Firenze, in totale riforma della decisione…

PER LE NUOVE TARIFFE AUTOSTRADALI POSSIBILI GLI AUMENTI SOLO CON MANUTENZIONE E INVESTIMENTI

Fonte: https://auto.everyeye.it/notizie/ok-nuove-tariffe-autostradali-aumenti-manutenzione-investimenti-384586.html Le tariffe autostradali italiane stanno per subire una rivoluzione da tempo richiesta, soprattutto dalle associazioni di difesa dei consumatori. L’autorità di regolazione dei trasporti ha dato il via libera al nuovo sistema tariffario che “premia” i concessionari più virtuosi. Cosa significa? Che le tariffe vigenti su una determinata strada dovranno essere in linea…

La Corte Suprema di Cassazione ha stabilito che l’autovelox può essere esclusivamente su strade “di scorrimento”

Una sentenza della Corte Suprema di Cassazione, la numero 16622/19, depositata il 20 giugno 2019, ha stabilito che gli autovelox possono essere esclusivamente su strade catalogate come “di scorrimento” e che quindi abbiamo una banchina. In caso che i sistemi di rilevamento mobili siano posizionati in aeree che non corrispondo alle caratteristiche menzionate in precedenze,…

Il caldo torrido porta la Germania a limitare la velocità in autostrada

La Germania, viste le roventi temperature che sono previste nei prossimi giorni, ha deciso di limitare la velocità delle auto. Il Land della Sassonia-Anhalt ha deciso di imporre un limite di velocità di 100 chilometri l’ora sulle autostrade di sua competenza la A9 e la A38 che da Lipsia scendono verso il sud del Paese. La scelta è…

Le autostrade possono costare di meno

L’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) si è posta l’obiettivo di riformare il regime delle tariffe autostradali, collegandolo in maniera diretta agli investimenti fatti e ai servizi offerti dal concessionario sulla tratta di sua competenza. Il nuovo sistema entrerà in vigore l’1 gennaio 2020, ma sarà applicato subito nel caso delle 16 società di gestione i cui…

Nuovi bandi d’investimento da parte di Anas

Anas, Ente nazionale per le strade, ha dato il via ad una nuova ondata di investimenti per la manutenzione del manto stradale italiano (circa 5 mila chilometri di strade quelle da risistemare). Sono 76 i nuovi bandi (l’uno da 5 milioni di spesa, per un totale di 380 milioni di euro) per gli interventi di…