Audi sperimenta sulle batterie elettriche esauste

Audi dà il via ad un nuovo progetto legato alle batterie per le auto elettriche. L’azienda tedesca ha inaugurato il centro di stoccaggio energetico. Installato a Berlino presso l’EUREF Campus (polo universitario), l’unità di immagazzinamento utilizza batterie esauste da autotrazione. Questo centro sarà utilizzato per andare a sperimentare scambi di energia tra le auto elettriche…

Enel X, Rse e Nissan sperimentano la tecnologia Vehicle to grid

Enel X, società del gruppo Enel per lo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali, insieme a Rse, azienda pubblica di ricerca per il settore elettrico ed energetico, e Nissan, ha dato il via ad una particolare sperimentazione Vehicle to grid (V2G) per permette a chi possiede un’auto elettrica di restituire parte dell’energia e andare…

I maggiori costruttori d’auto utilizzano materiali riciclabili per la costruzione delle auto

L’utilizzo di materiale riciclabile nella costruzione delle auto è sempre più diffuso. Soprattutto coloro i quali vendono all’interno dell’Unione Europea devono rifarsi alla direttiva 2000/53/CE, la quale impone che le auto devono essere recuperabili per almeno il 95% del peso. Da qui i costruttori hanno aperto laboratori dove studiano i materiali che possono essere utilizzati…

Renault testa la guida autonoma

Renault s’impegna nella tecnologia di guida autonoma ed è alle prese con i test di due progetti nella zona di Paris Saclay, polo universitario e tecnologico. Per quanto concerne il primo progetto, tre Zoe sono utilizzate nelle ore lavorative e sono a disposizione degli spostamenti di studenti e professori dell’università. Ovviamente queste auto si muovono…

I Park Asssist: come funzionano

I Park Assist, i sistemi di parcheggio assistito, stanno diventando strumenti ben accetti dai guidatori che devono effettuare manovre per poter posteggiare il proprio veicolo. Le varie Peugeot, DS, Ford, Opel, Mercedes e le tante altre case automobilistiche lo propongono su quasi tutte le proprie auto e, nel dettaglio, vediamo il suo funzionamento. Il sistema…

Slitta la norma che regolerà i dispositivi antiabbondono per quanto riguarda i bambini in auto

Doveva entrare in vigore il prossimo primo luglio, ma molto probabilmente non sarà legge prima del prossimo novembre. Stiamo parlando del decreto che dovrà impedire di abbondare la propria auto senza ricordarsi che a bordo c’è la presenza di un bambino. Questa norma era stata approvata dal Parlamento lo scorso ottobre, ma la norma attuativa,…