Auto elettriche: Italia fanalino di coda

(greenreport.it) Perché (Marchionne a parte) l’e-car non mette il turbo nel nostro Paese Come dimostrano le polemiche su quanto ha detto Marchionne, il tema delle auto elettriche è uno dei più caldi e maturi e la crescente consapevolezza dei danni alla salute provocati all’inquinamento e degli effetti delle emissioni sul cambiamento climatico hanno portato molti Paesi ad…

EVA+ Enel, le colonnine di ricarica veloce extraurbana per fare il pieno in 20 minuti

(infomotori.com) Installati da Enel i 30 punti di ricarica Fast Recharge Plus che coprono la tratta Roma-Milano con un’infrastruttura ogni 60 km circa. Si potrà fare un “pieno” di energia in 20 minuti. Al progetto di mobilità elettrica partecipano Verbund, Renault, Nissan, BMW e Volkswagen Group Italia Sono attive le prime 30 colonnine di ricarica veloce per…

Tecnologie di propulsione: il futuro è mild hybrid

(motori.it) Dieselgate, normative su emissioni e consumi sempre più stringenti, elevati costi di produzione: i big player automotive corrono ai ripari. L’”ibrido leggero” andrà gradualmente a sostituire il diesel? Forse sì Il futuro delle tecnologie di propulsione punterà più sull’ibrido leggero, a graduale discapito del diesel. È quanto affermano i massimi dirigenti delle Divisioni engineering dei big player automotive. Una…

L’ibrido leggero sostituirà i motori diesel?

(alvolante.it) La tecnologia “mild hybrid” a 48 Volt è già disponibile, costa poco e consente di ridurre consumi ed emissioni delle auto a benzina del 10-20% OBIETTIVO 95 GR/KM – Con la reputazione in ribasso a causa del Dieselgate e con le vetture a gasolio sempre più bandite dai centri storici nei prossimi anni, il destino della tecnologia…

In Norvegia un’auto su tre è elettrica, ma le colonne di ricarica non bastano

(motori.fanpage.it) Nel paese scandinavo circa il 40% degli autoveicoli è a propulsione elettrica, ma il 60% dei cittadini non possiede un garage con prese adatte obbligando così gli automobilisti ad usare le colonnine pubbliche che non possono soddisfare l’enorme richiesta Il mondo delle auto è in rapida evoluzione, le vetture elettriche stanno conquistando porzioni di…

Incentivi auto elettriche: a Bolzano anche per i privati

(Motori.it) Gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche e ibride saranno estesi anche ai privati e agli enti pubblici, allargando così la base di soggetti interessati che riguarda al momento solamente le imprese. La decisione arriva dalla Provincia di Bolzano che, per rendere effettivo il provvedimento, attende soltanto di mettere a punto la convenzione con i concessionari. Il piano incentivi prevede…

In Alto Adige contributi per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in

(motori.virgilio.it) In Alto Adige saranno previsti degli incentivi per l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in La provincia autonoma di Bolzano dà il via a un massiccio piano d’incentivi per la mobilità sostenibile con l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 dalle 4,9 tonnellate pro capite del 2008 alle 1,9 tonnellate attese nel 2020. L’Alto Adige vuole…

Traffico, un’auto ogni due abitanti a Bologna (ma più “eco”)

(bologna.repubblica.it) I dati dell’ufficio statistica del Comune. In forte crescita motori diesel e anche gli scooter Tante auto e moto, ma più ecologiche rispetto alla media nazionale. La Bologna motorizzata è questa secondo una radiografia del settore eseguita dall’ufficio statistica del Comune a fine 2016. Le auto circolanti in città sono 281.853, 3500 in più…

Conciliare industria dell’auto e ambiente: Germania al bivio

(da Euronews) La politica dei trasporti, lo scandalo diesel e gli interessi dell’industria dell’auto sono stati al centro di un acceso dibattuto nel corso della campagna… La politica dei trasporti, lo scandalo diesel e gli interessi dell’industria dell’auto sono stati al centro di un acceso dibattuto nel corso della campagna elettorale. Siamo andati a Stoccarda…

Shell: arrivano le colonnine per le auto elettriche nei distributori di carburante

(motori.it) La multinazionale specializzata nella distribuzione di carburanti fossili è pronta a realizzare una nuova ed ampia rete di colonnine per la ricarica di auto elettriche. Shell guarda al futuro della mobilità annunciando una nuova rete di colonnine dedicate alla ricarica delle auto elettriche nei suoi distributori di carburante. L’obiettivo dell’azienda è quello di diversificare il suo business…