Aston Martin celebra i 50 anni del sesto film di James Bonda con una DBS Superleggera speciale

Aston Martin, per celebrare il 50 anni del sesto film di James Bond, produrrà una DBS Superleggera speciale, in 50 esemplari. Sull’auto, di colore Olive Green come la celebre Bond Car, ci sarà, in diversi punti, la scritta OHMSS, acronimo di “On Her Majesty’s Secret Service” (Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà).…

L’International Engine of the Year Awards ha eletto l’Audi 2.0 TFSI come miglior motore turbo benzina 4 cilindri

L’International Engine of the Year Awards 2019 ha eletto l’Audi 2.0 TFSi come miglior motore turbo benzina 4 cilindri nella categoria con potenze da 150 a 250 CV. Si tratta del quindicesimo successo grazie ad un’unità di questo tipo. Con un motore TFSI (Turbocharged Fuel Stratified Injenction) ci si riferisce al turbo e all’iniezione diretta…

La United States Postal Service sperimenta la consegna con tir autonomi

La United States Postal Service (Usps), insieme alla startup dei Tir autonomi TuSimple, ha dato il via alla sperimentazione delle consegna della posta con i camion-robot: l’area interessata dal servizio comprenderà Phoenix, Arizona, Dallas e Texas. Questo test durerà due settimana e sono previsti cinque viaggi di andata e ritorno. Sui Tir che faranno parte…

Porsche è al lavoro per costruire due nuovi impianti di cogenerazione

Porsche guarda al futuro e, a Zuffenhausen (Stoccarda), ha dato il via alla costruzione di due nuovi impianti di cogenerazione: questi serviranno per produrre energia meccanica (sarà trasformata poi in elettrica) e calore da utilizzare per il riscaldamento di edifici e aglomerati industriali. Il progetto si estenderà anche per la produzione della nuova Taycan, la…

Il futuro in casa Bmw

Bmw vive una fase cruciale del suo futuro. Da una parte si dibatte sulla posizione dell’attuale amministratore delegato, Harald Kruger e dall’altra si è nella piena transizione alla mobilità elettrica. Per quanto riguarda il primo punto si discute se Kruger sia l’uomo giusto per guidare l’azienda nel mondo dell’elettrico e della guida autonoma. Il mandato…

Modena vara il Piano degli spostamenti casa-lavoro per privilegiare la mobilità sostenibile

Il comune di Modena si conferma attento alla mobilità alternativa e sta mettendo a punto il nuovo Piano degli spostamenti casa lavoro. L’obiettivo è la diffusione di forme di mobilità alternative all’auto: si vuole privilegiare lo spostamento a piedi, in bici, con i mezzi pubblici o in carpooling (la condivisione dell’auto) per salvaguardare l’ambiente e…

Il Battery Industrialisation Centre di Coventry arriverà nel 2020

Il Battery Industrialisation Centre vedrà presto la luce. Il progetto, che rientra nell’investimento governativo Faraday Battery Challenge da 246 milioni di sterline, sorgerà nel 2020 e seguirà tutta la vita delle batterie per le auto elettriche: dalla ricerca e sperimentazione fino alla produzione e al riciclo a fine utilizzo. L’obiettivo del Regno Unito è quello di…

Renault si allea con Vulog per la produzione di auto dedicate al car sharing

Renault e Vulog (azienda francese specializzata nell’innovazione per le auto in condivisione) produrranno, in maniera congiunta, auto dedicate al car sharing. L’accordo prevede l’installazione del sistema Aima (Artificial Intelligence Mobility Applied) sulle auto del costruttore transalpino. Entro la fine del 2019 saranno prodotte oltre 2.500 Renault Zoe dotate di questa tecnologia, destinate inizialmente a Nord EuropaSud America ed Emirati Arabi Uniti.

Le auto elettriche stanno aumentando la loro presenza nella società

L’auto elettrica è ormai entrata nell’immaginario collettivo degli automobilisti e le case automobilistiche stanno facendo ingenti investimenti per portare sempre di più questo tipo di auto nella vita dei propri consumatori. In più, l’Europa ha stabilito quelli che dovranno essere gli step intermedi da rispettare per arrivare all’addio definitivo dei propulsori tradizionali, entro il 2030.…

Ford annuncia 7000 licenziamenti

Ford, entro il 31 agosto, andrà a licenziare 7000 mila dipendenti. Questa manovra rientra nel piano messo a punto dall’azienda americana per andare a migliorare i conti dell’azienda: dalle stime fatte dalla Ford questa misura dovrebbe garantire risparmi per 600 milioni di dollari l’anno.  il costruttore ha deciso infatti di chiudere la fabbrica brasiliana di…